giovedì 19 aprile 2018
20.06.2015 - Redazione

Rete a Sinistra, Quaranta e Pastorino:"necessario ripensare a politiche migratorie"

Siamo venuti a Ventimiglia con Alessandra Ballerini Music for Peace e Terre des Hommes per verificare quanto sta accadendo alla frontiera con la Francia, dichiarano i due parlamentari Stefano Quaranta e Luca Pastorino. La situazione a distanza di giorni purtroppo rimane sempre emergenziale.

ùA ponte San Luigi, continuano i due parlamentari, abbiamo assistito alla riconsegna di 7 migranti da parte della Francia. È ormai evidente che stiamo assistendo alla sconfitta dell'Europa sognata da Altiero Spinelli: un luogo dove gli uomini che scappano da guerre e povertà vengono bloccati alle frontiere mentre i capitali girano liberamente. 

Ci vuole un'iniziativa forte da parte dell'Italia sia sul piano dei rapporti con la Francia che sui temi in generale dell'immigrazione in Europa, concludono Quaranta e Pastorino. Nel contempo bisogna unire capacità di accoglienza con un intervento nei teatri di guerra che provocano questi esodi ormai sempre piu frequenti.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo