lunedì 4 luglio 2022
25.07.2011 -

retromarcia confermato la lega resta in maggioranza parlano paroletti e spinosi

Prosegue il consiglio comunale prendono la parola gli esponenti della Lega Nord Spinosi e Paroletti che motivano la loro decisione di rimanere in maggioranza,atto dovuto dopo le recenti notizie apparse sui quotidiani locali.

E' Andrea Spinosi il primo ad intervenire :“Buonasera a tutti. Non è semplice parlare, dopo aver commemorato due perdite importanti, come l’ambasciatore Biancheri e l’ennesimo soldato caduto in missione di pace. Mi associo pertanto al cordoglio generale. Il mio intervento riguarda quanto si è dibattuto sui giornali sull’eventuale arrivo di una commissione di accesso ai sensi dell’art. 143 del D.Lgs. 267/2000. Il nostro partito ha fatto le sue consultazioni in ambito provinciale, regionale e nazionale. L’arrivo della commissione non è una cosa leggera.

Ma riteniamo che ciò rappresenti una grande garanzia per la città di Ventimiglia e per il Consiglio Comunale. La commissione è arrivata oggi. Questo è un appello che aveva fatto la Lega Nord, a cui si sono associate altre forze politiche.

La commissione è una garanzia. E se qualcuno ha sbagliato, questo salterà fuori, e i colpevoli si prenderanno gli oneri, specie ora che la città si sta mettendo in pista per rilanciarsi. È giusto che si vada fino in fondo, fino all’eventuale e totale ricerca delle responsabilità. La Lega Nord ha fatto una ragione di vita per la lotta alla mafia, e i risultati ottenuti dal ministro dell’interno Roberto Maroni sono sotto gli occhi di tutti. Un conto sono le prerogative delle forze dell’ordine, un altro conto sono le posizioni politiche. Noi diamo una lettura politica alla situazione. Diciamo che c’è un’alleanza nazionale e locale col Pdl, che va avanti, e che ha portato a realizzare, in ambito locale, tante opere che sono visibili a tutti. Ancora tanto dobbiamo fare, secondo il programma che abbiamo sottoscritto. La Lega Nord, con i suoi rappresentanti in Giunta, mantiene ferma la sua alleanza, rimane quindi in maggioranza, senza pensare che non saremo critici da qui fino al prosieguo della legislatura. Con questo ho dato la mia risposta”. Segue la stretta di mano tra Spinosi e il Sindaco.

Interviene di seguito  PAROLETTI: “Mi rendo conto che tocchiamo una tematica che non era all’ordine del giorno, ma essa ha tenuto banco sui giornali. Per 10 giorni sono state fatte speculazioni sulla posizioni che avrebbe assunto la Lega Nord.

Noi abbiamo deciso di aprire una fase di confronto per poi sciogliere le riserve, e dire stasera la nostra posizione. Come ha detto Spinosi, la scelta che comunichiamo stasera è quella di rimanere all’interno della maggioranza. Una scelta meditata e sostenuta da motivazioni: anzitutto l’arrivo della commissione di accesso.

Noi l’abbiamo invocata per primi. La ritenevamo indispensabile per fare chiarezza. È una garanzia, una tutela per noi che siamo convinti per aver ben operato. E proseguiamo l’attività senza alcun timore. Restiamo in maggioranza, perché non rassegniamo le dimissioni. Non vogliamo dimetterci, né io né Spinosi. Perché? Siamo convinti di aver agito bene, con la massima serenità, dando un contributo perché si faccia chiarezza. Occorre la massima trasparenza possibile.

Non possiamo trascurare l’alleanza nazionale e locale. Ci sono stati 4 anni e mezzo di amministrazione congiunta, non li rinneghiamo, abbiamo lavorato insieme, e riteniamo di portare a termine l’impegno preso. Il mandato finisce tra pochi mesi.

La posizione della Lega Nord è di restare in maggioranza. Non si dica che abbiamo fatto retromarcia. Abbiamo aperto una riflessione all’interno, senza comunicare all’esterno le evoluzioni. E di recente abbiamo preso questa decisione. La comunichiamo per la prima volta. Trovo fuori luogo e infondati gli attacchi mossi dall’Udc nei giorni scorsi. Ci hanno accusato di pugnalare Scullino, ci hanno accusato di biechi interessi elettorali. Invece rimaniamo. Era meglio aspettare, non era il caso di fare un processo alle intenzioni. Bastava aspettare.

Ci siamo sentiti dire che siamo inaffidabili. Si smetta di dire che l’Udc non prende parte alle compagini governativi: a Ventimiglia ha la vicepresidenza dell’Aiga, a Imperia ha avuto la vicepresidenza Rt, e nel 2007 l’Udc aveva anche la Presidenza del Consiglio Comunale (poi il Presidente Campagna ha lasciato l’Udc ed è passato al Pdl). È chiaro, gli attacchi dell’Udc hanno rischiato di compromettere la nostra presenza in maggioranza: ma noi agiamo con ponderazione. La riflessione c’è stata ed è scaturita da alcuni fattori: non ci è piaciuto il modo in cui il Sindaco ha gestito la prassi delle dimissioni, non siamo stati coinvolti, né prima né dopo né durante. Si sono verificati altri momenti in cui siamo stati poco coinvolti, ci aspettavamo più partecipazione attiva ai progetti e alle scelte dell’amministrazione. Oggi ripartiamo. Ma in futuro queste situazioni non devono più verificarsi. Non può limitarsi, signor Sindaco, ai soli collaboratori.

Vogliamo essere partecipi. La Lega Nord rimane con dignità che va rispettata. Prossimamente vorremmo spesso confrontarci con lei, signor Sindaco, anche per definire i termini della nostra azione amministrativa di tutta la coalizione. Confidiamo la sua massima apertura ad ascoltare le parole, i pensieri e la volontà della Lega Nord”.

Interviene polemicamente RASCHIOTTI: “Lei, Presidente, deve dirigere i lavori del consiglio comunale. Non leggo alcunché nel regolamento sugli interventi di Spinosi e Paroletti.

Inoltre Spinosi non ha diritto a intervenire in Consiglio se non su richiesta del Sindaco per questioni relative alle competenze a lui attribuite. È già capitato con l’intervento dell’assessore Maccario in un precedente consiglio. Era un fatto non consono. Siamo qui per deliberare gli argomenti all’Ordine del giorno.

Chiedo al Presidente di sospendere questo tipo di iniziative, senza consultarsi con i capigruppo”. Il Presidente risponde citando l’art. 25 ultimo comma del regolamento, precisando di essersi attenuto a tale norma.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo