sabato 15 dicembre 2018
28.07.2015 - Redazione

Salute e sicurezza sociale sotto la lente della Regione

La II Commissione Salute e Sicurezza sociale questa mattina ha dato parere favorevole al Disegno di legge n.4 “Rendiconto Generale dell'Amministrazione della Regione Liguria per l'esercizio finanziario 2014”.

Parere favorevole è stato espresso da tutti i gruppi eccetto Movimento 5 Stelle, e Rete a Sinistra, che hanno votato contro.

Il parere sul Rendiconto riguardava gli argomenti di competenza della II Commissione: Salute, Igiene e veterinaria, Tutela dei consumatori, Alimentazione, Politiche sociali e servizi alla persona, Terzo settore, Organizzazione, Programmazione e controllo dei servizi sanitari negli istituti penitenziari, Immigrazione ed Emigrazione, Cooperazione internazionale.

Presidente Matteo Rosso (Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale): «Prendiamo atto di un Rendiconto che si riferisce al 2014 e anche i primi sei mesi del 2015 non sono di nostra competenza e la responsabilità è della precedente amministrazione regionale. Le responsabilità politiche dell’attuale giunta - ha sottolineato - riguardano gli atti compiuti solo dal giugno scorso, infatti l’assessore alla Sanità Viale ha dato mandato di fare una revisione sul settore, che sarà la base su cui imposteremo la programmazione di questa legislatura».

Vicepresidente Valter Ferrando (Pd): «Con questo rendiconto è stata approvata la fotografia di quanto fatto nel 2014. E non dimentichiamoci che stiamo parlando di un bilancio certificato». Il vicepresidente ha quindi puntualizzato: «Chi ha votato contro ha espresso un voto ideologico perché, lo sottolineo ancora, stiamo parlando di un bilancio certificato».

Oggi pomeriggio il Disegno di legge n.4 verrà sottoposto all’esame anche della III Commissione-Attività produttive, Cultura, Formazione e Lavoro


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo