giovedì 7 luglio 2022
Sei in: Ponenteoggi » Scuola
15.03.2014 - Redazione

“ Fior di Scrittrici”: l’Istituto comprensivo Calvino di Sanremo rende omaggio alle donne

Sanremo- L’iniziativa nell’ambito del progetto Semi per le pari opportunità realizzato grazie all’opera di BiblioVolta.

Originale ed intelligente iniziativa quella organizzata dalla BiblioVolta, cioè dalla fornita biblioteca scolastica delle scuole di Via Volta a Sanremo, di cui è responsabile la maestra Daniela Musa nell’ambito del progetto Semi per le pari opportunità: in occasione della Festa della Donna la scorsa settimana, l’Istituto comprensivo Italo Calvino di Sanremo, di cui è Dirigente Sergio Maria Conti, ha indetto un concorso letterario tutto al femminile. “ Fior di Scrittrici”, il nome dato al premio che ha visto protagoniste tantissime alunne sia delle scuole primarie, frequentanti le classi quarte e quinte,  facenti parte dell’Istituto, sia della Secondaria di primo grado “ Calvino” che dallo scrittore novecentesco la cui villa, Villa Meridiana, sorge proprio a pochi passi dalla sede centrale dell’Istituto prende il nome. Le giovani scrittrici classificatesi ai primi tre posti di ogni sezione in cui si articolava il concorso, hanno ricevuto dal Dirigente un ambito diploma mentre a tutte le partecipanti è stato consegnato un bel mazzo di mimosa. Giocoforza la premiazione del concorso si è tenuta Venerdì sette Marzo stante la chiusura di prammatica nel giorno successivo, otto Marzo, della scuola. Quattro, dunque, le sezioni del concorso e cioè: Racconti, Poesia, Fumetti e “ Polvere di Fiabe”. Nella prima sezione si è classificata al gradino più alto del podio Sara della classe quinta delle primarie della frazione San Pietro, seguita da quattro fanciulle classificatesi al secondo posto: Francesca, ancora proveniente dal plesso di San Pietro ove frequenta la quarta classe, Viola e Giulia, della quinta C di Via Volta, Youssra della quarta B. Pure la terza classificata è una bambina di quarta elementare: si tratta di Eugenia della quarta A di Via Volta. Nella categoria fumetti premiate Francesca e Benedetta della quinta B della primaria “ Alessandro Volta”, scuola in cui frequenta, invece, la quinta C Giorgia che ha ricevuto il suo diploma per la categoria “ Polvere di Fiabe”. La sezione Poesia, invece, è l’unica che ha visto primeggiare una ragazzina proveniente dalla Scuola Media inferiore: si tratta di Sorina della seconda A dell’Italo Calvino. Ex aequo con lei, sul gradino più alto del podio, Sara della quinta elementare di San Pietro. Il secondo posto è stato appannaggio di due scolare ancora della quinta C della scuola primaria di Via Volta: Cornelia e Veronica, seguite in terza posizione da altre due fanciulle sempre della primaria di Via Volta e cioè da Andra e Syria che, invece, frequentano la quinta B. In definitiva, a fronte di tante critiche che da destra e manca si riservano al modo attuale di festeggiare la Festa della Donna da molti considerata ormai solamente un appuntamento stanco e retorico svuotato di significato, ma le difficoltà che le appartenenti al sesso femminile incontrano nel farsi spazio nei luoghi di lavoro nonché il ripetersi di raccapriccianti episodi di violenza, che spesso sfociano in feroci omicidi, con le donne sempre nel ruolo di vittime, dovrebbero farci pensare il contrario, quella dell’Istituto Comprensivo “ Italo Calvino” di Sanremo è stata un’iniziativa molto intelligente per valorizzare l’intelletto femminile. Ciò è potuto accadere grazie all’impegno del corpo docenti dell’Istituto e delle maestre Daniela Musa ed Mariangela Scazza in particolare. Non si può non far notare poi come, tra i premiati, vi siano anche bambini non d’origine autoctona: è una conferma del buon livello d’integrazione raggiunto dalla scuola e nello stesso tempo viatico di speranza per il futuro.            

Sergio Bagnoli 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo