venerdì 14 agosto 2020
01.07.2013 - Redazione

Casinò di Sanremo: dal buio alla luce, incremento del 15% dal 2012

Dopo 42 mesi  grande risultato mensile: il mese di giugno si chiude con un + 15,5% ,un incremento percentuale degli incassi che non si registrava da tre anni e mezzo.  Si deve ritornare indietro al gennaio 2010, ben 42 mesi fa,  per trovare un analogo  incremento mensile, un risultato  frutto di un grande lavoro di squadra e di una attenta programmazione.

La casa da gioco ha  recuperato ben più 12 punti percentuale di flessione rispetto al 2012, un risultato cercato e ottenuto ma che all’inizio dell’anno non era neppure ipotizzabile, un  dato eccezionale, che attesta il decremento annuale all’ 10% e permette non solo di rispettare le previsioni economiche annuali  ma di superarle.

Un risultato che a febbraio 2013 aperto con circa -23% sarebbe sembrato davvero incredibile e difficilmente realizzabile.

La casa da gioco in sei mesi ha incassato € 22.503.000 milioni.

Il mese di giugno ha registrato un introito pari a €3.911.000 ( +15,56%) con il surplus dei giochi tradizionali che hanno introitato  € 1.370.000 con un aumento percentuale dell’89%.

Le slot hanno totalizzato € 2.541.000  nonostante abbiano pagato ben i 10 super jackpot i per un bottino di € 160.000.

 

“Abbiamo centrato il primo obiettivo. A giugno dopo più di tre anni e mezzo il trend di crescita mensile è fortemente in attivo, premiando gli sforzi e l’impegno profuso da tutta la casa da gioco. Aver raggiunto il risultato che ci permette l’equilibrio di bilancio con sei mesi di anticipo, dopo aver chiesto il sacrificio anche dei lavoratori per mettere in sicurezza l’azienda” –sottolinea il presidente di Federgioco Marco Cambiaso, consigliere di Casinò Spa-“ è per noi come una linea di demarcazione,  l’inizio di un nuovo corso, dove la casa da gioco torna ad essere un’azienda  vincente, con grandi potenzialità di crescita anche per i suoi dipendenti, capace di dare ancora il suo contributo determinante allo sviluppo della città e  del comprensorio. Siamo sulla strada giusta.. Ci sentiamo ancor più spronati ad andare avanti sulla linea intrapresa. Abbiamo raggiunto questa prima meta attraverso una precisa programmazione, dove prestigiosi eventi, rinnovata attenzione alla clientela, nuovi tornei di poker  hanno potenziato la nostra offerta di gioco e di servizi,  fidelizzando nuovi clienti e riportando nelle sale giocatori anche importanti,  che non tornavano da tempo. La politica aziendale è quella giusta,  lo dimostra anche l’impegno della squadra Casinò  che è stato determinante. Devo, infatti, ringraziare  la Direzione Giochi e la sua squadra,  i dipendenti che hanno dato il massimo per concretizzare questa continua risalita, che è non soprattutto nei numeri ma anche d’immagine. Non meno importante il ringraziamento al Sindaco e all’amministrazione comunale, che con l’apporto e la ricapitalizzazione in un momento difficile ha dato serenità all’azienda. Dobbiamo ora consolidare questo importante successo, con molta umiltà e al tempo stesso determinazione. Ci aspettano ancora mesi decisivi non solo per la chiusura annuale ma per la crescita dell’immagine aziendale, per il suo continuo rilancio  e la fidelizzazione della nuova clientela. Questi dodici punti ci danno l’entusiasmo per continuare, per superare le difficoltà quotidiane anche organizzative, ben consci che siamo solo all’inizio, che la strada è ancora lunga e che il vero traguardo è quello del bilancio di fine anno.”

 

 

Dopo il grande giugno si pensa già al nuovo mese, che si presenta denso di eventi e momenti ludici per i visitatori della casa da gioco.

Due  appuntamenti d’eccezione nel teatro dell’opera: il 5 luglio  “Made in Sud”  con Elisabetta Gregoraci,  Fatima Trotta e la allegra carovana del programma rivelazione comico di Rai 2

Il 19 luglio sempre nel teatro dell’Opera ore 21.00 “The Voice of Italy” con i vincitori del popolare e seguitissimo  talk show.

Tutti i giorni tornei di Hold’em poker e da sabato 20 a lunedì 29 luglio il ritorno di un appuntamento a livello più che nazionale  con Italian Poker tour Pokerstars e Mini Ipt, che riporteranno campioni ed appassionati a livello internazionale, contribuendo ad animare l’intera città.

A questo si aggiunge la sfida alla dea bendata, sempre più munifica con i giocatori delle Casinò ma anche della roulette on line live.

Nelle  sale slot sono stati elargite vincite superiori a 500 euro per un totale di € 3.337.000.

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo