martedì 27 ottobre 2020
26.05.2015 - Donatella Lauria

Expo 2015: Confartigianato Liguria propone le eccellenze del territorio

  La salsa alla maggiorana è una delle novità presentate oggi nella giornata di Confartigianato Liguria presso gli spazi della Regione Liguria a Expo che ha mostrato oggi diverse produzioni artigianali liguri di qualità, vere e proprie eccellenze lanciate nella "sfida" di Expo 2015. È la ceramica a fare la parte del leone, ma non mancano le produzioni di nicchia, ad esempio nel tessile, e naturalmente la gastronomia. La produzione artigianale della ceramica in Liguria sembra attirare sempre di più le donne: sono molte le ceramiste che hanno aperto laboratori negli ultimi anni, soprattutto nel savonese. Tra queste Nadia Allario del laboratorio Hèrisson di Noli, con le sue originali mele rosse eseguite con la tecnica tradizionale "a colombino". Carla Quaglia, artigiana di maglieria e cashmere, ha suscitato curiosità e interesse con le sue collane in fibre pregiate (merinos e altri materiali). Nello spazio laboratoriale il Florentia Cosmetics di Imperia ha illustrato la preparazione di acqua ai fiori d'arancio, offrendo un'esperienza sensoriale speciale ai visitatori, invogliati dai colori e dai profumi ad annusare per entrare nei segreti delle essenze.La maggiorana e il suo inconfondibile aroma sono protagoniste invece della salsa prodotta da Rocca del Gusto di Massimiliano Rocca, azienda di Mele. La preparazione è simile a quella del pesto e ha ingredienti simili (niente pecorino, solo parmigiano), è ottima per accompagnare il pesce oltre che sulla pasta.

Le aziende si sono alternate sotto l’egida di Artigiani In Liguria, marchio della Regione Liguria gestito insieme con il sistema camerale.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo