sabato 23 settembre 2017
11.09.2015 - Redazione

Expo, assessore Viale:"Liguria prima regione amica" per chi soffre d'intolleranze alimentari"

La vicepresidente Viale ha presentato il progetto GAIA Liguria, realizzato dalla Regione Liguria con la supervisione scientifica della dottoressa Paola Minale  dell’Irccs San Martino di Genova.

  "Abbiamo aperto questa settimana dedicata alla Liguria con un progetto sulla salute che vuole coniugare l’attenzione per chi soffre di intolleranze alimentari e celiachia col buon cibo e la buona tavola” ha dichiarato la vicepresidente e assessore regionale alla Salute Sonia Viale oggi all’Expo di Milano nella prima giornata della settimana del Protagonismo della Liguria.

 La vicepresidente Viale ha presentato il progetto GAIA Liguria, realizzato dalla Regione Liguria con la supervisione scientifica della dottoressa Paola Minale  dell’Irccs San Martino di Genova, in collaborazione con le associazioni dei pazienti affetti da intolleranze alimentari, associazioni datoriali e Confindustria.

“Obiettivo del progetto – ha detto Viale – è garantire alle persone allergiche e celiache, liguri e turisti, l’opportunità di alimentarsi correttamente senza rinunciare al piacere della buona tavola. Lo scopo finale è quello di rendere GAIA Liguria un sistema, immediatamente riconoscibile, per individuare  i locali e i ristoranti ‘friendly’, ovvero dove chi è affetto da allergie possa mangiare in tutta tranquillità e massima sicurezza.

 Un modo anche questo di promuovere le eccellenze agroalimentari e non solo della nostra regione che può diventare una meta turistica apprezzata da chi deve porre un’attenzione particolare a tavola”.

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo