sabato 7 dicembre 2019
30.05.2015 - Donatella Lauria

Il personale del Barbone in allarme: "rischiamo ogni giorno di essere investiti" Leggi su: http://www.ponenteoggi.it/categorie/leggi-articolo/argomento/societa/articolo/il-personale-del-barbone-in-allarme-rischiamo-ogni-giorno-di-essere-investiti.html#.VW

L'anno scorso l'amministrazione ha fatto "orecchie da mercante". Con l'arrivo della stagione estiva il personale del noto locale ventimigliese, situato sul lungomare, chiede di nuovo all'amministrazione di intervenire per limitare la velocità alle auto sempre in corsa.

I gestori del Barbone in Rock, noto locale situato sul lungomare di Ventimiglia, puntano ancora  il dito contro le auto che transitano a grande velocità: creando così il pericolo di investire il personale costretto di continuo ad attraversare per effettuare il servizio ai tavoli collocati sul dehors, dall’altro lato della strada.

“Ci siamo già rivolti più volte ai vigili – spiega la titolare Joyce Atzori – ma hanno passato la palla al comune e viceversa. E' da un anno che attendiamo risposte in merito. Ogni giorno mentre facciamo servizio ai tavoli, sistemati dall'altro lato del marciapiede,  rischiamo di essere investiti e nessuno prende provvedimenti. Basterebbe posizionare dei dissuasori per diminuire la velocità come fanno nella vicina Mentone o imporre agli automobilisti limiti di velocità”.

In effetti alcune auto e moto scambiano molte volte il lungomare cittadino per un circuito di Formula 1. E il rischio è alto non solo per il personale del locale ma anche per i pedoni in attraversamento.

 


Commenti

Roberto Rorro il 05-06-15 17:13 ha scritto:
Infatti si dovrebbe vietare la presenza di tavolini dall'altra parte della strada rispetto al locale. In Liguria solo a Ventimiglia c'è questa situazione assurda. I tavolini devono essere disposti sullo stesso marciapiede. E' proprio vero che si un dito e si prendono un braccio.

Accedi per scrivere un commento

 
Meteo