lunedì 18 novembre 2019
12.06.2015 - Redazione

Immigrazione: Toti scrive ai Prefetti, sospese le assegnazioni

Intanto MARCO SCAJOLA commenta: " LA SITUAZIONE NON E' PIU' TOLLERABILE".

 "Chiediamo la sospensione delle assegnazioni nei comuni liguri in attesa che vengano adottate dal governo soluzioni più eque, sostenibili e idonee in primis per i cittadini italiani ma anche per gli stranieri che ci offriamo di accogliere".

Lo scrive il governatore della Liguria Giovanni Toti ai prefetti, sottolineando che "ad oggi non vi sono più' strutture, né risorse idonee ad accogliere ennesime ondate di cittadini stranieri". La Regione, osserva, "ha sempre fatto tutto quello che era possibile fare per accogliere gli immigrati, rispondendo così alle richieste del governo".

" Quanto sta accadendo a Ventimiglia è frutto della politica sbagliata del Governo nazionale e dell'inesistenza dell'Unione Europea." Questo quanto afferma il Consigliere Regionale Marco Scajola che si è recato per un sopralluogo nella Città di confine accompagnato dai Consiglieri Comunali e dai rappresentanti delle categorie commerciali.

In questi minuti il neo Presidente della Giunta Regionale Giovani Toti prenderà direttamente contatto con il Sindaco di Ventimiglia Ioculano perché la Regione Liguria vuole fare la sua parte attraverso la sua azione decisa per contrastare questa grave situazione che rischia di paralizzare Ventimiglia e tutto l'estremo Ponente ligure.

"Faremo ogni atto per garantire la sicurezza e la tutela dei cittadini liguri e assicurare  che non nascano tensioni che il Governo rischia di alimentare  non gestendo una situazione che anche ,a livello nazionale, sta diventando insopportabile e intollerabile."




Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo