lunedì 15 luglio 2019
08.05.2015 - M.Bologna

Montecarlo: sparisce la famosa spiaggia Larvotto

www.agencemonacopresse.com

Pare proprio che nel Principato di Monaco, nel quartiere del Larvotto, in boulevard Princesse Grace, non si debba trovare pace in questi ultimi tempi. Dopo le polemiche che non hanno impedito l' abbattimento del 'Palais de la me'r al cui posto sorgerà un palazzo di 17 piani, tocca ora ad un luogo molto conosciuto soprattutto dagli italiani non solo di Monaco: lo stabilimento balneare La Spiaggia

Le ruspe sono entrate in azione stamattina e quello che una volta era un ritrovo conviviale dove trascorrere qualche ora al sole, degustando un cocktail o semplicemente per mangiare una pizza, ora non c'è più. Lo smantellamento de La Spiaggia era nell'aria, per via di quelle serrande chiuse da mesi. Tutto è nato da quando Eric Chauvet aveva cominciato la sua battaglia contro le autorità monegasche, dichiarandosi, come pubblicato anche su un settimanale locale e su diversi poster apposti in giro per la città, vittima di un abuso di potere. O forse c'era dell'altro. Ma come spesso accade in casi simili, a stabilire la verità è comunque intervenuta la giustizia mettendo a tacere i tanti giudizi e opinioni che da tempo chiacchieravano dell'affaire Eric.

Ai fatti ora il locale, che appartiene al demanio, sarà assegnato a qualche altro gestore oppure, secondo qualche voce in giro, potrebbere essere addirittura annesso direttamente al Meridien Beach, i cui muri confinano con la spiaggia pubblica. 

Staremo a vedere. Certo è che anche questo cambiamento testimonia un'epoca che si conclude così, a colpi di picconi, gli stessi che hanno distrutto una buona parte dell'Hotel de Paris e dello Sporting d'Hiver, nel pieno centro di Monte-Carlo. Che piaccia o meno questo si chiama progresso, anche nel principato!Le ruspe sono entrate in azione stamattina e quello che una volta era un ritrovo conviviale dove trascorrere qualche ora al sole, degustando un cocktail o semplicemente per mangiare una pizza, ora non c'è più. Lo smantellamento de La Spiaggia era nell'aria, per via di quelle serrande chiuse da mesi. Tutto è nato da quando Eric Chauvet aveva cominciato la sua battaglia contro le autorità monegasche, dichiarandosi, come pubblicato anche su un settimanale locale e su diversi poster apposti in giro per la città, vittima di un abuso di potere. O forse c'era dell'altro. Ma come spesso accade in casi simili, a stabilire la verità è comunque intervenuta la giustizia mettendo a tacere i tanti giudizi e opinioni che da tempo chiacchieravano dell'affaire Eric.

Ai fatti ora il locale, che appartiene al demanio, sarà assegnato a qualche altro gestore oppure, secondo qualche voce in giro, potrebbere essere addirittura annesso direttamente al Meridien Beach, i cui muri confinano con la spiaggia pubblica. 

Staremo a vedere. Certo è che anche questo cambiamento testimonia un'epoca che si conclude così, a colpi di picconi, gli stessi che hanno distrutto una buona parte dell'Hotel de Paris e dello Sporting d'Hiver, nel pieno centro di Monte-Carlo. Che piaccia o meno questo si chiama progresso, anche nel principato!


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo