domenica 8 dicembre 2019
19.11.2011 - Beatrice Baratto

Olioliva, un grande successo per Oliviero Toscani

Oliviero Toscani è stato premiato non per le sue celebri campagne pubblicitarie che lo hanno reso famoso in tutto il mondo ma per il suo amore, la sua passione per la cultura dell'olio in quanto possiede in Toscana un podere con oltre seimila alberi di olivo

Un vero bagno di folla ad attendere il celebre fotografo e comunicatore Oliviero Toscani premiato nell'ambito della manifestazione OliOliva. Il progetto di Sergio Maifredi per Teatri Possibili Liguria, in collaborazione con ONAOO i Frantoi dell'Arte una spremitura di idee antiche e nuove nei Frantoi della Liguria giunto alla seconda edizione.
Oliviero Toscani è stato premiato non per le sue celebri campagne pubblicitarie che lo hanno reso famoso in tutto il mondo ma per il suo amore, la sua passione per la cultura dell'olio in quanto possiede in Toscana un podere con oltre seimila alberi di olivo.
"L'onore è tutto mio, non vostro - dichiara Toscani - durante la premiazione avvenuta alla Biblioteca Civica di Imperia. Di solito ricevo premi per le foto ma questo è per me un grande riconoscimento, segno della generosità ligure. Mi rammarica saper di essere in un Paese che non ama i suoi cittadini; chi ha ingegno, creatività, volontà non è aiutato dalle nostre Istituzioni.
Ci stiamo dimenticando il nome coraggio. L'Italia è fatta dall'arte e dalla cultura e non da burocrati imbecilli. L'olio d'oliva è un nostro grande Patrimonio ed appartiene all'Italia intera; per questo dobbiamo svegliarci. Recuperare i valori e i sapori delle nostre nonne e non dimenticare che l'olio d'oliva è un prodotto primario in quanto l'olivo è teoricamente immortale. Ogni singolo albero è un personaggio. Siamo solo all'inizio di una nuova qualità della vita".
Sono state queste le parole del celebre fotografo durante la premiazione.
Sergio Maifredi ideatore del progetto ha spiegato che i Frantoi dell'Arte nasce con Teatri Possibili Liguria per promuovere i forti brand liguri: l'olio si identifica con la nostra cultura e la pianta ben si coniuga con numerosi artisti che sono produttori di olio.
Nell'incontro erano presenti Enrico Lupi, Vice Presidente della Camera di Commercio di Imperia il quale ha festeggiato il prestigioso riconoscimento da parte dell'Unesco della Dieta Mediterranea con il principale protagonista l'olio extra vergine di oliva. Presente anche il Sindaco di Imperia Paolo Strescino il quale ha ricordato che l'ulivo coniuga sapientemente tradizione ed innovazione; un prodotto della nostra terra che tutti noi abbiamo il dovere di onorare in ricordo di tutti coloro che hanno lavorato a fatica ogni singola zolla per renderla fertile.
Il Presidente della Camera di Commercio di Imperia Franco Amadeo ha proposto di affidare una campagna di marketing a livello nazionale, all'ospite della manifestazione, in quanto l'Italia è il giardino d'Europa è imponente la centralità della cultura italiana nel mondo. Proprio per questo è necessario che la nostra cultura, le tradizioni vengano espresse anche oltre i confini nazionali. Per Lucio Carli, Presidente di ONAOO, Oliviero Toscani diventa un nuovo "amico" in grado di coniugare la cultura dell'olivo al discorso di qualità del prodotto, così come ha affermato Fabrizio Vignolino, Direttore di ONAOO individuando la problematica che spesso l'ulivo viene violentato; quindi simbolicamente nell'ambito dell'incontro ci si unisce per ridonare valori importanti persi nel tempo.
Beatrice Baratto

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo