giovedì 17 agosto 2017
03.12.2015 - P.Nanni

Pallamano Ventimiglia, Paola Nanni scrive a Felici: "assessore, siamo una grande famiglia da tutelare"!

Pubblichiamo una lettera della ormai nota mamma Paola Nanni che scrive all'assessore allo sport Felici per rimarcare la situazione di disagio che sta vivendo la pallamano Ventimiglia nonostante i molteplici successi.

 Assessore Felici,

 io sono la mamma che tramite PonenteOggi, ha scritto di recente due lettere proprio riguardanti questo argomento.

Sono entrata nel mondo della Pallamano poco più di un anno fa, quando mio figlio ha cominciato a praticare questo sport. Ho quindi conosciuto Pippo Malatino, del quale avevo già sentito parlare in ambito scolastico, e non posso che parlare bene di lui e di tutto ciò che fa per i nostri ragazzi. Durante questi mesi ho potuto apprezzare il suo modo di "condurre per mano" i giovani sulla via dello sport puro e semplice, insegnando loro i valori dell'onestà sportiva, della consapevolezza delle loro capacità, dell'importanza di condividere con il gruppo le gioie delle vittorie, ma soprattutto la rabbia (e a volte le lacrime) delle sconfitte.

Vittorie e Sconfitte che servono a crescere. E i nostri ragazzi sono cresciuti, accidenti se sono cresciuti!! Inoltre non posso non parlare del gruppo genitori. sempre presenti, chi più chi meno, a seconda delle proprie possibilità. Se mettiamo tutto questo in un calderone e cominciamo a girare, a fine cottura, il risultato che otterremo sarà UNA GRANDE FAMIGLIA, ha capito bene, UNA GRANDE FAMIGLIA, questo è quello che siamo!

Perchè le dico tutto cio? semplicemente per farle capire quanto sia importante per tutti noi riuscire a mantenere questa piccola "isola felice" che lo staff della Pallamano è riuscito a costruire. A noi, francamente, tutte queste diatribe POLITICO-ECONOMICHE interessano poco. Il nostro unico scopo è quello che la Pallamano Ventimiglia possa continuare ad essere "l'orgoglio" di una città.

Perchè così è, e lo possiamo vedere quando il pubblico riempie il Palaroya durante le partite dei Senior, in campionato A2. Certo, lei mi dirà, purtroppo ci si deve poi confrontare con quello che sono le problematiche di tipo ECONOMICO, e soprattutto POLITICO .

Ed è qui che scatta il nostro dissenso. Un dissenso che scaturisce dal fatto di vedere quanto sia complicato, per voi POLITICI ,CAPIRE!! Capire l'importanza di permettere ai nostri ragazzi di continuare a coltivare un sogno, di non dovergli dire che i loro sacrifici non sono importanti per gli amministratori della città, per una mera ragione economica.

VOLERE è POTERE, si diceva ai miei tempi. E noi di volontà ne abbiamo vista ben poca. Personalmente mi è sembrato di vedere solo un passarsi la palla, accusando altri di responsabilità proprie.

Sono stati sprecati soldi (vd campo di beach volley) che potevano essere destinati alle società sportive; i nostri ragazzi si allenano a volte in condizioni precarie (ha mai visto un allenamento alle Biancheri, in un giorno di pioggia?); i costi dell'affitto delle palestre sono troppo elevati, non ce la possiamo proprio fare ! Il mio è un discorso che scaturisce dal cuore. Vorrei raccontarle che l'altro giorno mi tremavano i polsi nell'ascoltare un ragazzo under 16 dare consigli a mio figlio, under 14, che gioca nel suo stesso ruolo...perchè queste sono le emozioni che ci da QUESTA GRANDE FAMIGLIA, la complicità tra i ragazzi, i grandi che insegnano ai piccoli, senza invidia o supponenza, il fratello maggiore che da consigli al fratello minore....solo per questo vale la pena di combattare!

Vorrei che vi svestiste delle vostre bandiere politiche e indossaste i panni di persone che VOGLIONO dare un senso a quello che Pippo e il suo staff hanno costruito in tutti questi anni, con amore e dedizione.....lei lo sentirà urlare durante le partite, ma lo vedrà soprattutto PARLARE con i ragazzi per consolarli, per complimentarsi, per spiegar loro se e dove hanno sbagliato......e lei dovrebbe vedere nei loro occhi l'ammirazione ! ripeto queste sono le emozioni per cui vale la pena combattere !

E le posso assicurare che noi combatteremo per mantenere i sogni dei nostri ragazzi. Spero che lei possa tenere in considerazione questo mio sfogo, quando parlerà con i suoi colleghi amministratori, perchè fare politica, è anche e soprattutto questo, preoccuparsi dei bisogni dei cittadini, e in questo caso, dei bisogni di un gruppo di "mariuoli" che VOGLIONO E PRETENDONO di continuare a passarsi una palla.....per andare a fare GOAL!


Commenti

Paola Nanni il 02-12-16 10:06 ha scritto:
........leggo solo ora il commento del PROF. ROBERTO RORRO........in questo anno, ho imparato a guardare dall'alto in basso, certa gente!!!

Roberto Rorro il 11-12-15 15:05 ha scritto:
Ma vai a lavorare e impara l'italiano.

Accedi per scrivere un commento

 
Meteo