mercoledì 5 agosto 2020
02.03.2015 - Maria Bologna

Segreto bancario: oggi la storica firma che chiuderà un'epoca nel Principato

Lo avevamo annunciato la scorsa settimana  ma la conferma arriva dai media italiani che ancora oggi ne hanno dato grande notizia.  Oggi il Principato di Monaco firmerà l'accordo sullo scambio automatico d'informazioni fiscali con l'Italia

L'amministrazione monegasca ha capitolato l'ultimo giorno per accettare l'applicazione della voluntary discosure sui conti bancari detenuti dagli italiani presso le banche del Principato di Monaco.

Del resto dal 1° gennaio di quest'anno il principato già applicava, secondo gli accordi OCSE, il CRS (common reporting standard), procedura che obbliga gli istituti bancari a sopprimere o inviare in altri stati - probabilmente in black list - fondi di non chiara provenienza.

La fine del segreto bancario a Monaco era stato confermato durante la conferenza stampa organizzata dal Governo monegasco, la scorsa settimana. Ci risulta inoltre che, recentemente, i vertici delle banche abbiamo ricevuto una comunicazione dalla Rocca che sollecitava a regolarizzare tutte le posizioni dei correntisti italiani.

Con questa firma il piccolo stato uscirà definitivamente dalla black list redatta dal Ministero dell'Economia italiana. Restiamo in attesa, ora, dei dettagli che saranno forniti dal Governo di Monaco.

www.agencemonacopresse.com


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo