mercoledì 20 settembre 2017
16.10.2015 - Redazione

Ventimiglia: incontro a Genova sul trasporto ferroviario regionale

Si è tenuto ieri 15 ottobre in Regione un incontro indetto dall’Assessore Avv. Giovanni Berrino sul tema del trasporto ferroviario regionale a cui ha partecipato l’assessore Franco Faraldi rappresentando le istanze del nostro Comune.

E’ stato presentato il nuovo progetto di orario che entrerà in vigore dal 15 dicembre: “cadenzato” su orari fissi intervallati da un uguale lasso di tempo agevolerà l’utenza nel memorizzare le corse.

 Inoltre si tenderà a ridurre alcuni tempi di percorrenza.

Guardando alla situazione degli utenti dell’estremo ponente ligure (intendendo il territorio tra Sanremo ed il confine francese) si presentano problematicità che non sembrano risolte e non per colpa della Regione.

 La situazione di confine - sia nazionale che regionale - di questo territorio non consente alla Regione Liguria di intervenire direttamente nella soluzione dei problemi che vanno oltre la sua diretta competenza territoriale. I lavoratori transfrontalieri nel loro percorso francese difficilmente possono essere facilitati, solo accordi internazionali potrebbero mitigare i disagi.

 Inoltre i cittadini che dalla costa si spostano verso Limone, Cuneo e Torino lungo la linea della valle Roja utilizzano una rete ferroviaria di competenza della Regione Piemonte, e solo un accordo interregionale potrebbe incrementare lo scarsissimo numero di treni in servizio.

L’Assessore Franco Faraldi che ha partecipato all’incontro dichiara: “L’Assessore Berrino ha dimostrato attenzione e volontà di ricercare soluzioni interessando gli organismi nazionali competenti.

Mi auguro che le Regioni Liguria e Piemonte dialoghino e che quest’ultima si dimostri sensibile nella ricerca di una soluzione. Ventimiglia, città di confine, attende in modo particolare un miglioramento del servizio del trasporto ferroviario”.  

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo