mercoledì 22 novembre 2017
28.10.2015 - Redazione

Ventimiglia: monitoraggio e conoscenza del fiume Roia per la prevenzione in caso di fenomeni calamitosi

Oggi nella sala consiliare del Comune di Ventimiglia si è riunito il comitato tecnico Transfrontaliero per discutere del Programma Alcotra 2007/2015 denominato Concert-Eaux.
Presenti varie personalità in rappresentanza degli enti di Regione Liguria, Provincia di Imperia, Università di Genova, Comune di Mentone, Arpal, Università di Grenoble, Aiga, Amaie, Tirreno Power ed Edf, tra gli altri.
L’assessore ai Lavori Pubblici Gabriele Campagna si dichiara entusiasta di sottoscrivere, oggi, con questa amministrazione, il protocollo attuativo del progetto nato nel 2013.

Questo ambizioso progetto, volto alla conoscenza del fiume Roja, luogo strategico per il territorio compreso tra Nizza ed Imperia, ha lo scopo di monitorare il corso del fiume e condividere i dati che emergeranno dalle molteplici ricerche che verranno svolte per un virtuoso utilizzo comune.

Varie attività verranno infatti messe in atto al fine di conoscere meglio il ciclo dell’acqua, nelle sue reazioni legate ai cambi climatici e all’inquinamento, provvedendo all’installazione di strumenti di misurazione lungo il fiume Roja. 

Diversi sondaggi porteranno alla raccolta di dati utili che sfoceranno nell’elaborazione di modelli atti alla prevenzione di fenomeni calamitosi.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo