venerdì 26 aprile 2019
Sei in: Ponenteoggi » Sport
04.09.2013 - Redazione

Atletica: si è aperta ufficialmente la stagione delle gare

Si è aperta a Imperia la seconda parte della stagione atletica. Affluenza ancora modesta con molti atleti in vacanza e risultati, tuttavia confortanti, ottenuti da coloro che non hanno appeso le scarpe al chiodo durante l'estate.

In particolare i saltatori di triplo ,una gara dove tutti i vincitori si sono espressi ai loro massimi livelli: la cadetta della Foce, Sara Guerrucci col primato personale a m.9,81;con gli allievi della Maurina Marta Toscano ( m.10,67) e Andrea Lanteri(m.12,30) e il cadetto della Foce Andrea Pulisciano a m.12,19. Anche nella gara dei m.1000 si sono viste cose egregie soprattutto ad opera della cadetta primo anno della Foce Matilde Mazzia che ha abbattutto di 4 secondi il suo primato personale, già notevole, portandolo a 3'09"9; tra i cadetti Riccardo Bado (Maurina) ha fatto fermare i crono metri a 2'56"9;il ragazzo Ludovico Vassallo, sempre Maurina, ha vinto col tempo di 3'01"4.

Nei m.400 ostacoli allieve, l'eclettica Gaia Tarsi (Foce) ha corso la distanza in 1'08"5 che sarebbe  minimo di ammissione ai campionati italiani ma non può essere registrato perché il tempo è semi-elettrico e non completamente elettrico: ci riproverà domenica a Cuneo ed il 15 a Imperia nel corso dei campionati liguri. Nei m.80 cadette ottimo 10"8 della focina Joanna Ammirati davanti alla compagna di squadra Bianca Barla; sulla pedana del disco, bel lancio della rientrante Sandra Littardi (m.33,11) davanti a Sara Gaiaudi, già Foce, ora Trionfo Ligure, a m.32,03, suo primato personale. Conferma, infine, per Alessia Carolì (Foce) nel lancio del martello a allieve con una bordata di m.37,12. Sabato prossimo seconda giornata allo ‘Zaccari’ di Camporosso.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo