mercoledì 5 agosto 2020
Sei in: Ponenteoggi » Sport
17.03.2014 - Donatella Lauria

Sport: ancora trionfi per la pallamano Ventimiglia

Vittoria esterna dei Senior contro il Pinerolo 27 a 20, domenica mattina; la sera prma gli Under 16 hanno espugnato il campo del San Camillo Imperia, nel "Derby" regionale ; bene anche gli Under 12 che a Carros, battono i padroni di casa e pareggiano contro l'Antibes.

Non è stato un incontro spettacolare quello giocato dalla Pallamano Ventimiglia, sul terreno di Frosasco, contro il Pinerolo. Scesi in campo privi del loro capitano D'Attis, di Uras, Ricevuto, Riceputi e Perilli, i frontalieri, hanno fatto il minimo per aggiudicarsi la posta in palio e prosegurie alla ricerca del record di imbattibilità, che è ormai vicino, quando mancano solo due gare alla fine del Campionato, ormai vinto dai ventimigliesi.
Il primo tempo ha visto la squadra di Da Silva ed Antoniol, svogliata e priva della carica agonistica necessaria; nella ripresa la scossa data dal "Mister" negli spogliatoi, ha un po' svegliato i frontalieri, che hanno messo al sicuro il risultato con Bollo che ha realizzato 7 reti ed è stato "Top scorrer" dell'incontro; da sottolineare l'esordio di Rizzi, under 16 di belle speranze, autore tra l'altro di una rete.

" E' stata una partita dove abbiamo stentato a trovare la giusta motivazione ed il giusto ritmo di gara, ha affermato a fine gara il tecnico Da Silva, i ragazzi sembravano stanchi e svogliati, sicuramente l'ora mattutina non ha giovato ed abbiamo messo più di 30 minuti per entrare in partita; se vogliamo finire imbattuti la stagione, dobbiamo in questi ultimi incontri, trovare le giuste motivazioni e ritrovare le prestazioni che hanno caratterizzato tutto il nostro campionato."

Sabato sera, al Pala San Camillo, la Under 16 di Pippo Malatino, ha regolato, non senza difficoltà, i coetanei dell'Imperia. L'incontro aveva una doppia importanza, essendo valido sia per il Campionato Regionale, sia per quello di "Eccellenza" delle Alpi Marittime. Dopo un primo tempo, molto equilibrato e conclusosi in pari
tà 12-12, nella ripresa i giovani ventimigliesi, hanno sistemato la difesa e vinto l'incontro per 26 21, ma i complimenti vanno fatti anche ai ragazzi di Lurgio, che hanno saputo ben imbrigliare i loro avversari più quotati. Adesso il titolo regionale è ad un passo, soltanto il La Spezia, potrebbe ancora dire la sua; le prossime gare diranno chi tra i ponentini o i levantini, rappresenteranno la Liguria, alle Finali Nazionali di fine maggio.

Bella prestazione anche per l'Under 12 che ha disputato il suo "Plateau Technique" a Carros, vincendo contro i padroni di casa e pareggiando contro l'Antibes.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo