lunedì 23 maggio 2022
Sei in: Ponenteoggi » Sport
29.04.2014 - Redazione

Sport: Riviera Rugby, dieci e lode a Tortona

Bicchiere mezzo pieno per lo sparuto gruppo delle ragazze della Union Riviera Rugby in quel di Torre Garofoli presso Tortona. Domenica 27 aprile, tempo padano, umido, ma non tale da smorzare l’entusiasmo delle sole sette ragazze che hanno raggiunto il concentramento. Partenza mattiniera e decisione sfrontata: obiettivo stare davanti al Savona e dare la caccia al Monti. Obiettivo in ogni caso centrato. Considerando il numero di partenza, gli allenamenti comunque tentati, la volontà, bisogna dire che il cuore è oltre l’ostacolo. La URR si trova nel girone con il Cogoleto, ma c’è qualcosa in più che limita il passivo contro le ragazze del genovesato, a questo punto prime nel girone ed osservate speciali nelle finali del 24 e 25 maggio (forse a Roma). Buona prova contro Aosta, uno spauracchio in altri tempi, con Gurzì molto carica per una bella segnatura e una radiosa Arianna Di Stefano, che dopo un anno di patimenti sta ritrovando la forma migliore. Falce di luna per lei, un faro a cui fare riferimento come esempio. Interessante infine la prova contro un Saluzzo sempre più volitivo, con Lidia Colombo a segno  così come il mediano di mischia Elisa Ascheri, notoriamente concreta. Finale per il terzo e quarto posto contro una Audax Tortona che è sicuramente una realtà in crescita, se non altro per il gran numero di giocatrici. Padrone di casa, certo, ma esempio da seguire anche nel Ponente ligure, a questo punto. La Union perde di due mete, ma distanzia il Savona in classifica generale. Il Monti è ancora lì davanti, si può fare. Ultimo concentramento tra due settimane in quel di Pessione, ospiti dell’Asti. Si lavorerà al recupero delle infortunate ed alla formazione delle nuove arrivate. I progetti per il futuro ci sono e vogliono dire ampliamento della base. C’è da fare, ma l’esempio delle “sette di Tortona” farà epoca.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo