mercoledì 5 agosto 2020
Sei in: Ponenteoggi » Sport
15.04.2013 - Donatella Lauria

Sport, Scajola:"la Giunta Burlando non sostiene i giovani talenti"

“Nel 2012 e nel 2013 non sono stati stanziati i fondi per sostenere i talenti sportivi della nostra Regione. Un fatto grave che dimostra la scarsa considerazione della Sinistra per lo sport e i giovani della Liguria ”. Così dichiara il consigliere regionale del Pdl Marco Scajola che sulla questione fa sapere di aver presentato un interrogazione urgente.

 L’esponente del Pdl spiega: “nello specifico per quanto riguarda la voce di bilancio relativa ai talenti sportivi è importante sottolineare che la Regione stanziava tutti gli anni dei fondi per premiare giovani liguri che si erano distinti nello sport. Era più che altro un rimborso simbolico a loro ed alle famiglie che li sostenevano, visto che si parlava di cifre irrisorie per tutta la Liguria. Siamo infatti partiti negli anni scorsi da un importo di 150 mila euro anno, cifra che si è fortemente assottigliata fino ad arrivare a 70 mila euro del 2011 e che purtroppo nel  2012 e 2103 non è stata più deliberata”.

 “Stiamo parlando – continua Scajola - di cifre minime rispetto alle quali ritengo poco opportuno da parte della Giunta attivare economie di spesa e tagli che invece dovrebbero essere portati avanti in altri settori, e mi riferisco in particolar modo al sistema delle Società Partecipate della Regione. Basterebbe ridurre e/o eliminare qualche consiglio di amministrazione per recuperare dei fondi utili a rifinanziare la voce di bilancio relativa ai meriti sportivi di giovani liguri”. 

 “Con la mia interrogazione – prosegue il rappresentante del centro destra - chiederò proprio questo attivare un percorso virtuoso di risparmi proprio a iniziare dal tanto paventato e mai attuato riordino e ridimensionamento delle società partecipate: partendo dall’applicazione delle norme relative alla spending review, che impongono la riduzione dei numero di componenti i consigli di amministrazione e dei relativi emolumenti, sono certo si potranno trovare delle risorse che in parte potranno essere utilizzare per finanziare anche i meriti sportivi”.

 “Lo sport rappresenta da sempre un riferimento fondamentale soprattutto per i giovani, poiché oltre agli aspetti agonistici interviene positivamente nella crescita educativa di ogni persona. Per ogni istituzione pubblica è di primaria importanza fare in modo che l’attività sportiva sia svolta al meglio e che ci possano essere incentivi e sostegni economici per le tante società sportive e soprattutto per i giovani e per le famiglie che con grande sacrificio aiutano i propri figli a praticare lo sport. Quanto deciso dalla Giunta Burlando è a mio parere sbagliato e grave poiché dare un contributo a chi si distingue con merito nella pratica sportiva rappresenta un giusto riconoscimento a chi fa tanti sacrifici personali ed economici e merita maggiore attenzione e maggiore vicinanza”, conclude Marco Scajola.

 

 

 

 

   


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo