giovedì 28 maggio 2020
23.09.2014 - Donatella Lauria

Natura: tre giorni di transumanza sul Monte Saccarello

Una kermesse di tre giorni che ormai da diversi anni rievoca gioie e fatiche della vita di transumanza, cultura comune delle genti brigasche stanziate nell’areale del Monte Saccarello.

La festa sarà occasione di incontro educativo fra le scuole del Ponente Ligure e del Basso Piemonte nella giornata didattica di venerdì 26 (comunque aperta a tutti), che al mattino proporrà laboratori tematici e visite guidate, mentre nel pomeriggio alle ore 15 vedrà la discesa di pastori, mandrie e greggi nelle vie del centro storico; sabato 27 saranno presenti i Presidi Slow Food della condotta Riviera dei Fiori – Alpi Marittime nell’ambito della tradizionale Fiera di S. Matteo, nata come mercato del bestiame e ora divenuta esposizione di prodotti tipici e artigianali, seguita, a partire dalle 16, da corteo storico e caratteristico Palio delle Capre con dimostrazione di balli occitani. La festa proseguirà anche in serata, con balli e musica latino-americana dalle ore 21. Domenica 28 saranno invece protagonisti i giochi di una volta, con animazione per bambini e adulti tra gli animali della fattoria e ancora intrattenimento occitano.

Sabato alle ore 12 e alle ore 19 e domenica alle ore 12: A TAVOLA CON IL PASTORE – LA CUCINA BIANCA, stand gastronomici a cura dell’Associazione Pro Loco di Mendatica. Non è richiesta prenotazione.

La manifestazione è organizzata dalla Pro Loco e dal Comune di Mendatica in collaborazione con le associazioni provinciali degli agricoltori e degli allevatori e il Parco Alpi Liguri. Si ringrazia inoltre Radio Onda Ligure per la diffusione promozionale: uno degli speaker dell’emittente, il brillante Maurilio Giordana, animerà con la sua professionalità il Palio delle Capre di sabato 27.

 

L’edizione 2014 della Festa della Transumanza sarà molto importante anche per numerosi eventi istituzionali: venerdì pomeriggio, dopo la discesa delle greggi, il Presidente della Regione Liguria Claudio Burlando e alcuni Assessori regionali saranno presenti alla firma del protocollo d’intesa fra il Comune di Mendatica e la Condotta Slow Food Riviera dei Fiori/Alpi Marittime; a seguire verrà inaugurata la nuova centralina idroelettrica “Tanarello” in Località Monesi di Mendatica, realizzata anche grazie al contributo della Regione Liguria, dell’IRE (Infrastrutture Recupero Energia) e della Fondazione Carige. Il pomeriggio proseguirà alla Sala delle Carte (campo sportivo) con una tavola rotonda sulla pianificazione territoriale ed energetica sostenibile, moderata dagli esperti dell’Agenzia Regionale Energia e della Regione, con presentazione tecnica del nuovo impianto idroelettrico. A conclusione dell’incontro, Legambiente consegnerà al Comune di Mendatica la Bandiera Verde proprio per il riconoscimento dell’impegno nella tutela ambientale e nella valorizzazione delle risorse energetiche rinnovabili.

Info: Pro Loco Mendatica – Tel. 0183 38489 (mar, gio, sab, dom ore 8-13) - iat@mendatica.comwww.facebook.com/proloco.mendatica


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo