sabato 30 maggio 2020
27.06.2014 - Donatella Lauria

Ventimiglia: terminati i lavori di ristrutturazione dell'oratorio di San Giovanni

Un altro gioiello sta per essere riportato agli antichi splendori. Intervento voluto dal parroco della Cattedrale Don Luca Salomone. Domenica prossima alle ore 18 e 30 il taglio del nastro.

Saranno inaugurati domenica prossima i lavori di ristrutturazione della facciata e del campanile dell’oratorio di San Giovanni a Ventimiglia alta.

Iniziati nel settembre scorso le opere di rifacimento degli esterni sono state commissionate dalla parrocchia della Cattedrale, nella persona di Don Luca Salomone,  all’architetto Piero Gonella. L’impresa che ha eseguito materialmente il tutto è la Edilmatuzia di Sanremo. I lavori sono stati realizzati grazie all’8 per mille della Chiesa Cattolica.

Tetto, facciate, contrafforti e campanile completamente nuovi: al contrario dell'Oratorio dei Neri non ci troviamo solo in una chiesa barocca ma si tratta invece di una struttura precedente, il sito di San Giovanni era medioevale e sorgeva su un sito molto più antico infatti dalle fondazioni sono state riportate alla luce, negli anni cinquanta, delle lapidi romane di rimpiego.

L'Oratorio di San Giovanni Battista venne fatto costruire nel XVII secolo dalla confraternita dei Bianchi sul sito già occupato dalla Chiesa di Santa Chiara antica sede dei Disciplinati.

In realtà il movimento dei Bianchi nasce da quello precedente dei Battenti e Disciplinati, e per questo che spesso furono chiamati Bianchi Disciplinati, quindi le loro origini si intrecciano con quelli dei battenti.

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo